19-02-2021
Spaghetti al pesto di limone e mandorle
Gli abbinamenti inaspettati

Ho provato questa ricetta presa dalla curiositą, ma anche con la convinzione che potesse essere una buona idea per abituare il gusto di grandi e piccini agli agrumi; oltre che per inserire un po` di pił la frutta secca a guscio, che fa tanto bene, nei nostri regimi alimentari. I primi bocconi ero indecisa (mi piace oppure no?!), ma poi l`ho trovata davvero ottima. Al di lą del gusto, che č una questione molto personale, č comunque una ricetta che ben si inserirebbe in qualsiasi piano nutrizionale. Da provare!

Ingredienti per 4 persone:
2 limoni con buccia non trattata
80 g di mandorle pelate (io ho utilizzato quelle tostate che mi piacciono di pił!)
olio e. v. oliva q.b.
sale
350 g di spaghetti

Preparazione:
Grattate le scorze dei limoni evitando il pił possibile la parte bianca (pił amara) e frullatele con le mandorle, l`olio extra vergine di oliva e un pizzico di sale (personalmente ho "pestato" le mandorle manualmente per ottenere un composto pił granelloso, lasciandone qualcuna semi intera). Intanto cuocete gli spaghetti al dente. Mettete il composto ottenuto in padella e fate scaldare aggiungendo un po` di acqua di cottura della pasta, fino ad ottenere una sorta di crema. Scolate gli spaghetti e fateli saltare un minuto in padella per far amalgamare bene il pesto alla pasta.
Per una bella presentazione disponete gli spaghetti seguendo una forma conica, create dei mini riccioli di scorza di limone oppure grattatecela sopra, aggiungete qualche mandorla.