05-09-2021
Pesto di melanzane
Un condimento alternativo per pasta o bruschette

Quanto è difficile consumare più verdura? E quanto può essere difficile proporla ai bambini?
Questa ricetta propone un modo alternativo di mangiare le melanzane, in abbinamento alla pasta che generalmente è ben accetta sia a grandi che piccini, e in una modalità in cui la verdura risulta "nascosta". Insomma... un modo ingegnoso per mangiare più verdura e abituarci al suo gusto. Ma può essere una salsa per crostini e quindi mangiata come antipasto o per un aperitivo o durante un pasto principale.
In ogni caso questo pesto è molto buono e vi consiglio di provarlo!

Ingredienti per 4 persone:
1 melanzana
40 gr di anacardi (ma se preferite potete scegliere noci o mandorle tostate)
40 gr di parmigiano grattugiato
1/2 spicchio di aglio, a piacere
1 mazzetto di basilico fresco
olio e. v. oliva
sale e pepe q.b.

Preparazione:
Lavate la melanzana, asciugatela e bucatela con una forchetta. Mettetela per intero, senza tagliarla, su una teglia foderata con carta forno e cuocetela nel forno già caldo a 200 per circa 40-45 minuti o comunque fino a quando la sua polpa risulterà morbida. Sfornate e lasciate intiepidire.
Privatela del picciolo, dei semi e della pelle e strizzate la polpa rimasta. Trasferitela in una ciotola insieme al parmigiano grattugiato, al basilico, all`aglio, al sale, al pepe e agli anacardi. Frullate il tutto con un frullatore a immersione, unendo l`olio a filo, fino ad ottenere una crema della consistenza desiderata.
Usate il pesto a piacere per il piatto e l`occasione giusta!